La sfida dell’unità della sinistra nella crisi politica

6 02 2008

Giovedì 07 alle ore 21:00

La Sinistra, l’Arcobaleno – Milano

* INTERVENGONO:
on. Marco Fumagalli
Sinistra Democratica. Per il Socialismo Europeo
sen. Natale Ripamonti
Federazione dei Verdi
sen. Giovanni Russo Spena
Partito Rifondazione Comunista – SE
on. Jacopo Venier
Partito dei Comunisti Italiani
* Presso:
Camera del Lavoro di Milano,
Corso di Porta Vittoria 43,
Sala Di Vittorio





Antifascismo e Resistenza radici e valori fondanti della Sinistra Unita

11 12 2007

di Antonio Pizzinato

Care Compagne e Compagni,

l’odierna riunione degli ” Stati Generali della sinistra metropolitana milanese” ha l’obiettivo di costruire un soggetto unitario e plurale, nella nostra realtà metropolitana, al fine di contribuire alla realizzazione del soggetto unitario, della Sinistra, a livello nazionale.

E’ un obiettivo che ritengo urgente realizzare e radicare, per tappe, e portare a compimento- al fine di dare una prospettiva strategica, nel XXI secolo- per far vivere i valori del socialismo europeo e dell’equità sociale in una società profondamente mutata sul piano economico-produttivo, multietnica , multiculturale ed in continua rapida trasformazione e globalizzazione.

Quindi, i valori, i principi devono costituire la base, le fondamenta della sinistra, unita e plurale, che vogliamo rapidamente costruire nella nostra metropoli milanese. E, in questo modo, essere dei veri protagonisti e contribuire a realizzarla in Italia ed in Europa.

Uno di questi principi e valori fondanti ritengo debba essere l’Antifascismo, la Resistenzache sono implementati nella Costituzione Repubblicana ed espressi in modo preciso, a partire Leggi il seguito di questo post »





Relazioni tra i generi – Relazione introduttiva

6 12 2007

di Maria Grazia Campari (Libera Università delle Donne)

Milano 1 dicembre 2007. In questa fase, la posta in gioco è principalmente quella che decide del governo delle nostre vite: se esso sia delegato alle pretese della globalizzazione economica oppure se sia possibile contrastarne le ingiuste pretese e in qual modo.

La sinistra ha certamente fra i suoi impegni primari quello di cambiare l’agenda imposta dal fondamentalismo mercantile. A questo scopo, l’indicazione che ci sentiamo di proporre alla discussione è quella di utilizzare anche (forse prioritariamente) il punto di vista del femminismo, un doppio sguardo che si esercita sul quadro di insieme e che, per il fatto di esserci, tende a modificarne gli assetti.

Leggi il seguito di questo post »





La violenza contro le donne priorità della politica

4 12 2007

Gli Stati Generali Milanesi, in questo importante percorso della sinistra che si avvia a diventare “unita e plurale”, mettono al centro il valore di una pratica politica quotidiana che affermi il rifiuto del dominio di un sesso sull’altro, nella fattispecie del sesso maschile su quello femminile, e renda possibile l’impegno per la costruzione di un‘alternativa di società basata sulla condivisione e sul reciproco riconoscimento.

La cronaca riporta, in un crescendo spaventoso, fatti di violenza sessuale, sessuata sul e contro il corpo delle donne.

Leggi il seguito di questo post »





Dichiarazione finale degli Stati Generali della sinistra

2 12 2007

Milano 1-2 dicembre. Come è stato nella partecipata e intensa assemblea dello scorso 4 ottobre, il processo costituente della Sinistra Unita e Plurale a Milano ha avuto in questi giorni degli Stati Generali una partecipazione grande e attenta da parte della Sinistra diffusa, dell’area metropolitana Milanese.

Il compito e le finalità poste possiamo affermare che sono state conseguite. Un risultato straordinario che non era scontato. Usciamo da questi stati generali con più idee, contenuti, con un retroterra culturale e politico che sostanziano il nostro agire politico e sociale. Usciamo con più determinazione politica. Grazie allo sforzo congiunto delle forze politiche della Sinistra e delle associazioni e dei movimenti, delle singole e dei singoli, il tavolo milanese degli Stati Generali si sente incoraggiato a continuare in questo lavoro.

Leggi il seguito di questo post »





Messaggio introduttivo agli Stati generali

2 12 2007

Un terremoto ha investito la politica italiana chiudendo una lunga fase che ha prodotto danni profondi nella società e nel sistema politico del nostro paese, che ha diffuso culture regressive e ha fortemente messo in crisi i valori della rappresentanza democratica.

La sinistra nel suo insieme non è stata in grado di rispondere positivamente alla crisi del rapporto tra politica e società e di tradurre sul piano dell’efficacia politica i bisogni sociali e le aspettative diffuse di cambiamento.

Leggi il seguito di questo post »





Interventi nell’Assemblea Plenaria

30 11 2007

Relazioni introduttive nell’Assemblea plenaria:

  • Antifascismo: Antonio Pizzinato
  • Relazioni tra i generi: Maria Grazia Campari
  • Laicità e diritti di cittadinanza: Susanna Camusso
  • Lavoro e Welfare: Tommaso Vitale
  • Ambiente e territorio: Damiano Di Simine
  • Metropoli, culture e convivenza: Roberto Biorcio